Giustizia e memoria, trent’anni di verità negate

“Giustizia e Memoria – trent’anni di verità negate” è il titolo dell’incontro-dibattito che si terrà al Gran Caffè Gambrinus di Napoli il 27 novembre prossimo, dalle ore 10 alle 13, promosso dalla Camera di Giustizia Europea, dalla Voce delle Voci onlus e dalla piattaforma di crowdfunding Meridonare. Nel corso dell’incontro verranno accesi i riflettori su una serie di buchi neri e misteri che caratterizzano la vita del nostro Paese, sui quali fino ad oggi non è stata fatta giustizia: dalle tragiche vicende di Ilaria Leggi tutto

La critica di Roberti al pensiero dominante fra le toghe dell’antimafia

In commissione parlamentare, il procuratore nazionale si è detto favorevole alla sostituzione del reato di concorso esterno con un nuovo articolo del codice penale                                                                                      Franco Roberti (foto LaPresse) Ieri il dottore Franco Roberti è stato sentito nella sua veste Leggi tutto

Carceri, quando la giustizia cerca nelle guardie dei capri espiatori

La Procura di Roma ha chiesto il rinvio a giudizio per l’ex direttore del carcere romano di Rebibbia Nuovo Complesso, per il comandante e per altri soggetti che sarebbero coinvolti nell’evasione di tre detenuti avvenuta un anno fa. Ma in che modo vi sarebbero coinvolti? Sempre la Procura di Roma ha chiesto il rinvio a giudizio per i due poliziotti che erano a guardia della sezione del carcere romano di Regina Coeli dove il ventiduenne Valerio Guerrieri si è suicidato Leggi tutto

Ecco la pena per i politici corrotti in Cina, lì non conviene tradire il popolo

La Cina è uno dei paesi dove è ancora in vigore la pena di morte. Per alcuni tipi di reati ci sono sanzioni veramente dure e anche per i politici corrotti, se non confessano il reato e non si adoperano per restituire il denaro rubato possono subire questa condanna. I reati puniti con la pena capitale sono diversi e sono l’espressione del duro controllo governativo. Si va dalla pirateria informatica fino a passare allo spaccio, dall’omicidio alla corruzione. Proprio per Leggi tutto